Sostieni Telethon Sostieni Telethon: in 20 anni Telethon ha finanziato più di 2200 progetti di ricerca e il lavoro di oltre 1400 ricercatori. Perché nascere con una malattia genetica non sia una condanna. Con il tuo contributo aiuterai a finanziare i migliori progetti di ricerca per scrivere la parola cura accanto al nome di ogni malattia genetica.

Differenze

Queste sono le differenze tra la revisione selezionata e la versione attuale della pagina.

Link a questa pagina di confronto

ricette:pane [2014/02/18 13:16] (versione attuale)
Linea 1: Linea 1:
 +====== Pane ======
 +  * Tempo di preparazione:​ //130 minuti//
 +  * Difficoltà:​ //facile//
 +
 +===== Ingredienti =====
 +  * Farina aproteica g. 330;
 +  * margarina g. 30 circa;
 +  * Olio di oliva o di semi g. 10 circa (pari a circa 2 cucchiaini da caffe' normali);
 +  * acqua g. 150;
 +  * lievito aproteico (una bustina di circa 8 g).
 +
 +===== Preparazione =====
 +Sciogliere il lievito nella quantità di acqua tiepida (30°) prevista ed attendere 10 minuti. Disporre la farina a fontanella sul tavolo od in una bacinella larga, aggiungere il lievito sciolto in acqua in mezzo alla farina, ed impastare per circa 3-4 minuti finché la massa non prende consistenza,​ aggiungere la margherina, e, quando non attacca piu' alle mani, l'​olio. Lavorare l'​impasto per altri 4 - 5 minuti, far lievitare il pane, coperto con un panno umido ed in luogo tiepido, per circa 25 -30 minuti. Impastare nuovamente per 2-3 minuti, poi deporre in uno stampo, di forma rettangolare di misura circa cm. 20 x 8 ed alto cm. 5, leggermente unto con margarina. Lasciare lievitare di nuovo, in luogo tiepido e sempre coperto con il panno umido, per 15-20 minuti. Infornare a 220°-240° e cuocere per circa 25-30 minuti.
 +
 +
 +===== Note =====
 +Per una buona lievitazione,​ curare che la farina e gli altri ingredienti non siano troppo freddi, tenere la farina in luogo tiepido e riscaldare leggermente la margarina, se provengono dal frigorifero. Se l'​impasto,​ dopo 5-6 minuti di lavorazione,​ resta ancora attaccato alle mani e' necessario ridurre leggermente la quantità di acqua.
 +
 +Il pancarre'​ cosi' ottenuto e' adatto anche ad essere affettato e tostato: si ottengono cosi' delle ottime fette biscottate, di lunga conservazione.
 +
 +
 +{{tag>​ricette pane}}