Sostieni Telethon Sostieni Telethon: in 20 anni Telethon ha finanziato più di 2200 progetti di ricerca e il lavoro di oltre 1400 ricercatori. Perché nascere con una malattia genetica non sia una condanna. Con il tuo contributo aiuterai a finanziare i migliori progetti di ricerca per scrivere la parola cura accanto al nome di ogni malattia genetica.

  • Versione stampabile
  • Esporta in OpenOffice
  • Esporta in PDF
  • Aggiungi pagina al libro
  • Strumenti:

Crema pasticcera

  • Tempo di preparazione: 20 minuti
  • Difficoltà: media
  • Proteine a porzione: ~ 4g
  • Ingredienti per: 2 porzioni

Ingredienti

  • Bevanda aproteica 200 g (tipo Milco)
  • Farina aproteica 10 g
  • Uovo 60 g (un uovo o 3 cucchiai di sostitutivo aproteico dell'uovo sostituto dove non permesso)
  • Zucchero 20 g
  • Vanillina q.b.
  • Scorza di limone q.b.
  • Caffè (alcuni chicchi)

Preparazione

Mettere la bevanda aproteica, il limone e i chicchi di caffè in una pentola e fare intiepidire. Nel frattempo montare l’uovo con lo zucchero sino a renderlo spumoso. Incorporare la farina e la vanillina e mescolare per ottenere un composto omogeneo. Aggiungere la bevanda aproteica tiepida mescolando lentamente. Cuocere a fiamma moderata e portare ad ebollizione la crema mescolando continuamente per evitare la formazione di grumi. Togliere dal fuoco e lasciare raffreddare, mescolando di tanto in tanto.