PKUinfo non dà consigli medici o dietistici: le informazioni contenute in queste pagine hanno solo uno scopo divulgativo. Per questo motivo, pur essendo state ricavate da fonti autorevoli e/o attendibili, non possono sostituire il parere del medico curante nelle decisioni e nelle scelte dei pazienti circa la propria salute. (leggi il testo completo dell'avviso)

Differenze

Queste sono le differenze tra la revisione selezionata e la versione attuale della pagina.

Link a questa pagina di confronto

news:screening_malattie_metaboliche_ereditarie_bambini [2014/02/18 13:16] (versione attuale)
Linea 1: Linea 1:
 +====== Screening sulle malattie metaboliche ereditarie nei bambini ======
 +Il giorno 13 giugno 2008, alle ore 9.30, presso la Sala Colella del P.O. Umberto I° di Nocera Inferiore verrà presentato il progetto //Screening sulle malattie metaboliche ereditarie nei bambini//. Si tratta di un progetto pilota (unico in Italia meridionale) che verrà avviato presso il punto nascita della Tin di Nocera Inferiore (circa 1400 nati/anno), che sarà poi allargato agli altri punti nascita dell'​Asl,​ attivato grazie alla collaborazione col CEINGE di Napoli diretto dal Prof. Francesco Salvatore. ​
 +== ==
 +Tale screening che prevede la possibilità di diagnosticare circa 40 malattie metaboliche ereditarie
  
 +Le malattie metaboliche ereditarie sono malattie che colpiscono i bambini generalmente nei primi anni di vita, per la maggior parte delle quali oggi non esiste una cura definitiva. Ma molti progressi sono stati fatti nel controllo una volta identificate,​ tanto é che per molte, se diagnosticate in tempo, esiste la possibilità di terapia per limitare gli eventuali danni. La malattie metaboliche sono //malattie silenti//, in quanto non //​somaticamente//​ riconoscibili;​ pertanto la diagnosi tardiva ha come conseguenza sviluppo di gravi handicap fisici e mentali, fino alla morte precoce.
 +
 +Parteciperanno il Direttore Generale avv. Giovanni Russo, l'​Assessore alla Sanità della Regione Campania Angelo Montemarano il presidente del CEINGE Prof. F. Salvatore, il Direttore Sanitario Vincenzo Raiola, il Direttore Amministrativo Alberto D'​Anna,​ il Direttore Sanitario del p.o. Umberto I Maurizio D'​Ambrtosio,​ il gruppo di ricercatori guidato dalla prof. M. Ruoppolo. ​
 +
 +Fonte: **[[http://​www.salernonotizie.it/​stampa.asp?​ID=2463|www.salernonotizie.it]]**
 +
 +{{tag>​screening ricerca "​malattie rare"​}}
 +
 +~~META:date created = 2008-06-13~~